La Madonna Sistina rivive a Piacenza

Storia dell’opera e del monastero di San Sisto

Logo CC
  • Luogo
    San Sisto, 9 - Piacenza
  • Eventi
    Mostre
  • Interessi
    Arte & Cultura

Dal 29 maggio al 31 ottobre 2021, ritorna virtualmente a Piacenza la Madonna Sistina di Raffaello. 

L'opera fu commissionata a Raffaello, da papa Giulio II nel 1512, per il complesso monastico di San Sisto.
Il capolavoro rimase a Piacenza fino al 1754, quando fu ceduta dai monaci al Grande Elettore Augusto III di Sassonia e re di Polonia. Da allora si trova a Dresda.

L’esposizione si snoderà in ambienti aperti al pubblico per la prima volta, i visitatori scopriranno il monastero benedettino e il suo patrimonio artistico a partire dal celebre dipinto raffaellesco, attraverso video-proiezioni, filmati e ricostruzioni virtuali.

L’iniziativa è parte del programma di Piacenza 2020/21, in concomitanza e collaborazione con Parma 2020+21 - Capitale Italiana della Cultura.


Dettagli

Luogo
  • San Sisto, 9 - Piacenza
Date
29 maggio - 31 ottobre 2021
ogni venerdi e sabato e domenica
Orario
Venerdì 15.00-20.00; sabato 10.00-20.00; domenica 12.00-20.00. Da lunedì a giovedì, apertura su prenotazione per gruppi di minimo 10 persone La biglietteria chiude un’ora e mezza prima della chiusura
Sito web
Biglietto Intero
10,00 Euro
Biglietto Ridotto
8,00 Euro
Contatti
sistinapiacenza2020@gmail.com
telefono: + 39 349 8078276
telefono: + 39 349 5169093
Calendario

Uffici informazioni

IAT R Piacenza
Piazza Cavalli 7 Piacenza (PC)
telefono: + 39 0523 492001 iat@comune.piacenza.it
Ultimo aggiornamento 07/05/2021

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio