Tudiano

Logo CC

Nel Comune di Grizzana Morandi sul versante alla sinistra del fiume Setta.


Perché visitarla

Per respirare a pieni polmoni, immergersi nel fascino dei boschi e dei borghi appenninici, gustare prodotti tipici.


Quando andarci e cosa vedere

Primavera, estate, autunno, inverno, ogni stagione svelerà un volto nuovo. Si segnalano l'edificio quattrocentesco casa torre con i simboli comacini di rosa e spirale, rosa e torre e giglio e l'oratorio di S. Lorenzo.


Camera con vista

L'unico modo per pernottare a Tudiano è... portarsi una tenda... oppure andarci in camper (sempre che non conosciate qualcuno che possa ospitarvi).


Da non perdere

La Trattoria di "Cà Benassi".


Sulla tavola

Tagliatelle al ragù, arrosti misti, patate al forno rigorosamente insaporite dallo strutto di maiale.


Per divertirsi

Accompagnare il pasto con ottimo vino locale.


Per tenersi in forma

Dopo aver mangiato, una bella passeggiata fino a Monte Sole aiuterà a smaltire le calorie in eccesso.


Appuntamenti di rilievo

Ogni anno per iniziativa della comunità si festeggiano i Santi Fabiano e Sebastiano l'ultima domenica di agosto.


Informazioni e consigli utili

Scarpe comode e abbigliamento pesante nella stagione fredda.


Nei dintorni

Il borgo di origine medievale della Scola è uno dei meglio conservati dell'intero Appennino bolognese.
I paesaggi e le case di Grizzana sono quelli, celebri, dipinti da Giorgio Morandi.

Ultimo aggiornamento 24/01/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Appennino Bolognese

Potrebbe interessarti...