Nicola Samorì. Ritratto in due tempi

L'opera di Nicola Samorì in dialogo con Guercino e Cantarini

Logo CC
  • Luogo
    Civica Pinacoteca - Cento
  • Eventi
    Mostre ed Arte
  • Interessi
    Arte & Cultura

Nell’ambito della riapertura della Civica Pinacoteca il Guercino di Cento (FE), sottoposta ad importanti lavori di restauro a seguito del sisma dell’Emilia, la sala dedicata alle mostre temporanee ospita Ritratto in due tempi, un focus sul tema del ritratto con capolavori del Seicento emiliano e opere inedite dell’artista contemporaneo Nicola Samorì.

L'allestimento - in programma dal 25 novembre 2023 al 17 marzo 2024 - prende avvio da un’opera recentemente attribuita al Guercino "Il Ritratto di Frate Cappuccino" e prosegue con il Ritratto di Alessandro Tassoni di Simone Cantarini, che permette di recuperare un'intensa e raffinatissima effigie del letterato modenese, autore del poema tragicomico "La secchia rapita".

A partire da queste opere di antichi maestri, tra fugacità di sguardi e provvisorietà dei gesti, si sviluppa la ricerca dell'artista contemporaneo Nicola Samorì (Forlì, 1977), che porta in mostra quattro opere inedite derivate dallo studio del Guercino e dell’opera di Cantarini.

L’esposizione, promossa dalla Civica Pinacoteca il Guercino in collaborazione con Ossimoro Galleria d’Arte di Spilamberto (MO), è curata da Massimo Pulini, storico dell’arte e docente di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.


Dettagli

Luogo
  • Civica Pinacoteca
    Via Matteotti, 16 - Cento (Cento)
25 novembre 2023 - 17 marzo 2024
dal mercoledì alla domenica e nei giorni festivi dalle ore 10.00 alle 18.00.
Ultimo ingresso ore 17.00.
  • Biglietto Intero : € 8,00
  • Biglietto Ridotto : Dai € 2,00 ai € 4,00
Contatti
+ 39 051 6843287
info@civicapinacotecailguercino.it
Calendario

Uffici informazioni

Informaturismo Cento
Corso del Guercino, 39 - Cento (FE)
+ 39 051 6843334 informaturismo@comune.cento.fe.it

Ultimo aggiornamento 29/11/2023

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2022 Regione Emilia-Romagna | Assessorato Turismo e Commercio