Mirabello

Logo CC
  • Destinazione
    Romagna
  • Provincia
    Ferrara
  • Distanza dal Capoluogo
    13 km

La contessa Matilde di Canossa e i Monaci di Nonantola nei secc. XI e XII estesero la loro autorità amministrativa attraverso il sistema della partecipanza nei territori compresi tra Cento e Ferrara, stimolando una prima attività di bonifica.

Dopo il Medioevo la zona tornò dominio delle acque, fino a quando venne canalizzato il fiume Reno: allora si cominciarono a costruire le prime strade e contadini popolarono la zona per lavorare le terre dei grandi aristocratici. Ancora oggi l'arteria principale di Mirabello segue l'antico greto del fiume Reno e le terre dei Prosperi corrispondono quasi esattamente al vecchio centro cittadino.

Al limite dell’abitato di Mirabello si scorge l’ingresso all’Oasi Naturale Boscona a testimonianza dell’antico, tipico paesaggio campestre dell’Alto Ferrarese, un’oasi ricavata nel vecchio alveo del fiume Reno. Una ricca fauna trova rifugio in questa campagna: lepri, fagiani, anatre selvatiche, aironi cenerini, rapaci, passeriformi si possono osservare in ogni stagione.

All'interno sono possibili passeggiate a cavallo e lezioni di equitazione ed è possibile effettuare pic nic . L'ingresso all'oasi è a pagamento.

Ultimo aggiornamento 16/01/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Ferrara e provincia

Potrebbe interessarti...