XLV Stagione dei concerti. Terza parte

Logo CC
  • Luogo
    Viale Barilla, 27/a - Parma
  • Eventi
    Musica
  • Interessi
    Arte & Cultura
  • Data
    19 mar - 5 giu
  • Costo
    Gratuito

A Pasqua un programma speciale ricco di suggestioni e denso di significati accompagnerà il pubblico nei giorni della Passione.

La Filarmonica Toscanini chiude la stagione con una programmazione musicale di elevata qualità. 

Concerti in streaming sui canali Facebook, YouTube, Vimeo e sul sito della Fondazione Toscanini 

Programma:

venerdì 19 marzo, alle 20.30
Concerto in live streaming. Omer Meir Wellber, direttore d’orchestra di fama internazionale e, per questa occasione, Maestro al cembalo, dirigerà la Filarmonica Toscanini nel Concerto per clavicembalo n. 1 in re minore BWV 1052 di Johann Sebastian Bach. Ospite solista, al mandolino, Avi Avital. A seguire il Concerto per mandolino di Avner Dorman e la Tanzsuite aus Klavierstücken von François Couperin, TrV 245 di Richard Strauss

venerdì 30 aprile, alle 20.30
Concerto in live streaming. Fenomeni,  con l’Orchestra gli artisti in residenza. Simone Rubino, percussioni e Vadym Kholodenko, pianoforte, diretti da Maxime Pascal. In programma il Concerto per percussioni ed orchestra Der Untergang, scritto dal compositore in residenza Riccardo Panfili. A seguire il Balletto in due scene, Apollon Musagète, di Igor Stravinsky e il Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, op. 16 di Edvard Grieg.

sabato 29 maggio, alle 20.30
Concerto in live streaming. Fenomeni, con l’Orchestra gli artisti in residenza. La Filarmonica Toscanini diretta da Michele Spotti interpreterà Questo muro, scritto da Riccardo Panfili, il Concerto per percussioni, Frozen in time di Avner Dorman e la Sinfonia n. 4 in re minore, op. 120 di Robert Schumann. Ospite solista, Simone Rubino.

sabato 5 giugno, alle 20.30
La Sinfonia n. 29 in la maggiore, KV 201 (K6 186a) di Wolfgang Amadeus Mozart e Le creature di Prometeo op. 43, selezione dal Balletto di Ludwig Van Beethoven chiuderanno la stagione 2021. La Filarmonica Toscanini sarà diretta da George Petrou, vincitore di numerosi premi internazionali e considerato uno dei più sensibili interpreti del repertorio Barocco.

I concerti della Passione
Tre programmi importanti, tra il Giovedì Santo e il Sabato Santo, in pieno spirito Pasquale

giovedì 1° aprile, alle 20.30
Concerto in streaming, Federico Maria Sardelli, Direttore, flauto dritto e traversiere, dirigerà la Filarmonica Toscanini nello Stabat Mater di Vivaldi, Inno per contralto, due violini, viola e basso, RV 621. Sempre di Antonio Vivaldi, l’Orchestra eseguirà il Concerto in do maggiore, RV 556 per la Solennità di San Lorenzo, il Concerto per archi e cembalo in sol minore, RV 157, la Salve Regina, antifona per contralto, flauto traverso, due flauti dritti e archi divisi in due cori, RV 616. In programma anche il Concerto per Violino in sol minore e il Concerto per fagotto in sol maggiore, L’incostanza, di Federico Maria Sardelli. Ospite d’eccezione la cantante Sara Mingardo, una delle rarissime voci di autentico contralto della scena musicale odierna

venerdì 2 aprile, alle 20.30
Concerto in streaming. Sarà Enrico Onofri, Direttore Principale della Filarmonica Toscanini, a dirigere l’Orchestra. Lo Stabat Mater, per soprano, contralto, archi e basso continuo di Giovan Battista Pergolesi celebrerà la solennità del Venerdì Santo, Con Francesca Aspromonte soprano e Marianna Pizzolato, contralto

sabato 3 aprile, alle 20.30
Concerto in streaming. La Filarmonica Toscanini diretta da Enrico Onofri, interpreterà il capolavoro di Haydn, Le ultime sette parole del nostro redentore sulla Croce, Hob: XX:1. Programma raramente eseguito in Italia ma che rappresenta uno dei monumenti della musica sacra nella storia della musica occidentale. L’adattamento drammaturgico sarà a cura del regista Andrea Chiodi, voce recitante l’attrice Mariangela Granelli.

Buon compleanno Maestro

giovedì 25 marzo, alle 20.30
Concerto in live streaming. La Filarmonica Toscanini dedicherà al suo nume tutelare Arturo Toscanini nel 154° anniversario della nascita con un omaggio musicale.
Mihaela Costea, Violino solista e concertatore e gli Archi della Filarmonica Toscanini interpreteranno la Serenata per orchestra d’archi in do maggiore, op. 48 di Pëtr Il’ič Čajkovskij e la Méditation da Thaïs, per violino e orchestra d’archi – arrangiamento di Wolfgang Birtel, di Jules Massenet.

Salotto Toscanini

giovedì 8 aprile 2021, alle 20.30
Concerto in streaming. L’Ensemble di fiati La Toscanini interpreterà brani di Wolfgang Ama-deus Mozart, Nino Rota e Charles Gounod

giovedì 15 aprile, alle 20.30
Concerto in live streaming. Il Duo di violoncelli La Toscanini proporrà musiche di Jean-Baptiste Barrière, Friedrich Dotzauer, Reinhold Moritzevic Glière, Friedrich August Kummer, Jacques Offenbach e Franz Christoph Neubauer

lunedì 29 aprile, alle 20.30
Concerto in live streaming. Vadym Kholodenko, Pianoforte e il Quartetto d’Archi della Filarmonica Toscanini in un programma dedicato ad Arturo Toscanini, Sergej Rachmaninov e César Franck

venerdì 28 maggio, alle 20.30
Michele Spotti, Violino e I Concertini della Filarmonica Toscanini con brani di Antonio Sacchini, Alfredo Casella e Wolfgang Amadeus Mozart.

I concerti di Salotto Toscanini saranno ospitati in un luogo d’eccezione, la sala prove Gavazzeni del Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini, oggetto di un importante intervento di riqualificazione acustica, ideale per godere programmi musicali cameristici.


Dettagli

Luogo
  • Viale Barilla, 27/a - Parma
Date
19 marzo - 5 giugno 2021
Orario
20.30. Concerti in streaming sui canali Facebook, YouTube, Vimeo e sul sito della Fondazione Toscanini www.latoscanini.it
Sito web

Uffici informazioni

IAT Parma
Piazza Giuseppe Garibaldi Parma (PR)
turismo@comune.parma.it telefono: + 39 0521 218889 Apertura: Annuale
Ultimo aggiornamento 18/03/2021

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio