Codigoro

Logo CC

Importante centro agricolo del basso ferrarese, la sua evoluzione storica è strettamente legata alle secolari vicende dell'azione di bonifica.
Caput Gauri, da cui deriva il toponimo attuale, era il nome dato al centro in epoca medievale, dal momento che sorgeva nel punto dove il ramo di Po di Goro si congiungeva a quello del Po di Volano.


Quando andarci e cosa vedere

Percorrendo la Riviera Cavallotti, che offre una stupenda vista sul fiume, si raggiunge il Palazzo del Vescovo, costruito nell'XI sec. e restaurato nel XVIII sec. in stile veneziano.

Nel territorio di Codigoro sorge anche la splendida Abbazia di Pomposa, capolavoro dell'arte romanica e bizantina, che si annuncia in lontananza con il suo svettante campanile. Il complesso fu sede di una comunità monastica benedettina che raggiunse il suo massimo splendore dopo l’anno Mille.

Vero e proprio faro di cultura, Pomposa possedeva una delle più vaste biblioteche del tempo e fra i personaggi che la resero illustre si ricorda il monaco Guido da Pomposa (erroneamente detto d’Arezzo), inventore della moderna trascrizione musicale.

La Chiesa abbaziale conserva affreschi di scuola bolognese trecentesca e un pavimento ricoperto da mosaici di differenti epoche e stili. Da visitare anche l’Aula capitolare, il Refettorio e il Museo Pomposiano.

Pomposa è inoltre segnalata sulla "Strada dei vini e dei Sapori - La via del grande fiume".


Da non perdere

Oltre all'Abbazia di Pomposa, vale la pena una visita alla splendida Oasi di Canneviè, una piccola valle salmastra di 64 ettari. Importante relitto vallivo di un più vasto complesso di lagune costiere, che circondava l’Abbazia di Pomposa, è delimitata alle estremità da due antichi casoni di valle adibiti, un tempo, a deposito di strumenti per la pesca. Da qui partono bellissime escursioni in bicicletta e motonave tra i canneti


Appuntamenti di rilievo

Giugno: Pomposia Imperialis Abbatia - Rievocazione storica medievale
Rappresentazione in costume d'epoca di episodi famosi ed importanti nella storia dell'Abbazia di Pomposa e di vita quotidiana.

I weekend dei mesi estivi: Musica Pomposa - Rassegna concertistica estiva di musica classica

Settembre: Antica Fiera di Santa Croce
Uno degli appuntamenti più importanti dell'intera comunità codigorese.

Ultimo aggiornamento 26/05/2020

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio