Jolanda di Savoia

Logo CC

Jolanda di Savoia rientra in quella speciale area del ferrarese chiamata "Terra del Riso". Essa si affaccia sullo scenario magico del Parco del Delta del Po (patrimonio UNESCO), e nelle sue fertili risaie cresce il tipico riso del Delta IGP.


Quando andarci e cosa vedere

Originariamente il paese era chiamato "Le Venezie", il nome fu cambiato nel 1911 in occasione della visita di Vittorio Emanuele III, per onorare la figlia appena nata del sovrano.

Le risaie sono la cornice dello spettacolare paesaggio che l'attornia, ricco di canali, sentieri, oasi protette, flora e fauna uniche per qualità e quantità, mentre l'urbanistica è caratterizzata da grandi corti aperte, dalle file di piccole case dei braccianti e dagli inconfondibili edifici delle aziende risicole.

Un paesaggio forse monotono, ma davvero unico: si tratta di un'insieme di terre che faticano a stare sul livello del mare tant'è che in località "Due Magoghe" s'incontra il luogo più basso di tutt'Italia (quasi -4 m), riconosciuto dall'Istituto Geografico Militare.


Appuntamenti di rilievo

La capitale del Riso del Delta del Po ogni anno, nel mese di agosto per due fine settimana, festeggia la sua eccellenza dedicandole una vivace "Sagra del Riso". 

Ultimo aggiornamento 16/01/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Ferrara e provincia

Potrebbe interessarti...