Artigianato, nelle botteghe dell’arte

Un viaggio tra gli antichi mestieri per conoscere da vicino le tradizioni dell’Emilia Romagna

Logo CC

L’artigianato in Emilia Romagna vanta tradizioni antiche legate per lo più alla vocazione agricola che il territorio ha sempre avuto. Nonostante l’incessante avanzata della modernità, i suoi abitanti non hanno mai abbandonato la tradizione e hanno operato con orgoglio affinché rimanesse salda nella vita produttiva e sociale di tutti i giorni.

Tutte le creazioni hanno un solido legame con la terra: dalle tele romagnole realizzate con la canapa fino alle ceramiche per le quali l’argilla un tempo proveniva direttamente dai calanchi dell’Appennino.

Ancora oggi gli antichi mestieri mantengono un ruolo tutt'altro che marginale all’interno delle città, nei paesi e nei piccoli borghi. Dove la tradizione del “saper usare le mani” sembra sfuggire, botteghe di qualità e giovani creativi intervengono per reiterare la storia e non dimenticare.

E così oggi è possibile, attraverso una serie di itinerari, intraprendere un viaggio alla scoperta delle botteghe dell’Emilia Romagna per conoscere e ammirare da vicino il lavoro dei nuovi “maestri”.

Ultimo aggiornamento 23/01/2020
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio