Modena da fotografare

I 10 scorci più belli del centro città

Logo CC

Che tu sia un fotografo professionista, un amante della fotografia o semplicemente un visitatore alla ricerca di emozioni speciali, siamo sicuri che questo itinerario ti interesserà moltissimo: tour tra i luoghi più belli da fotografare nel centro di Modena, con tutti i consigli per le migliori inquadrature. 

Pronti a fare 10 scatti incredibili?

  • Durata
    24 ore
  • Interessi
    Arte & Cultura
  • Target
    Amici/Solo,Coppia
  • Prima tappa - Torre Ghirlandina Modena

    Primo soggetto indiscusso è sicuramente la Torre Ghirlandina, la signora della città. Tre sono le inquadrature che la incorniciano in un modo speciale. 

    Per la prima ti devi recare a metà di Via Cesare Battisti, all’incrocio con via Taglio, e volgere lo sguardo in direzione di via Emilia. 

    La seconda inquadratura è quella che si scorge recandosi alla fine di Via Sant’Eufemia e volgendo lo sguardo verso Corso Duomo. 

    Infine, per la terza, bisogna andare in Via Emilia Centro, angolo Corso Canalgrande: dando le spalle a Largo di Porta Bologna, con lo sguardo in direzione del centro, si scorge la storica Via Emilia che converge verso la Ghirlandina incorniciata da una fila parallela dei palazzi.

  • Seconda tappa - Portico del Collegio Modena

    Rimanendo in zona, per il secondo soggetto fotografico bisogna attraversare la Via Emilia e recarsi sotto lo splendido Portico del Collegio; risalendo verso l’incrocio con Via Farini e guardando verso sud si apre una bellissima prospettiva del portico e delle vetrine dei negozi che si affacciano sulla via. 

  • Terza tappa - Via Farini Modena

    Imboccando via Farini, ci si accorge subito della bellezza di questo scorcio: la strada sfocia su Piazza Roma e sul maestoso Palazzo Ducale, visibile in lontananza. 

  • Quarta tappa - Piazza Roma Modena

    Proseguendo su Via Farini si arriva quindi in Piazza; qui si trova una fontana con uno specchio d’acqua molto grande su cui si riflette la facciata del Palazzo Ducale. 

    Se riesci, inquadra il riflesso insieme al palazzo alle sue spalle. 

  • Quinta tappa - Piazza Grande e la Bonissima Modena

    Ritornando verso Piazza Grande, all’angolo con Via Castellaro alza lo sguardo verso il Palazzo Comunale; qui noterai la statuetta della Bonissima e sullo sfondo di nuovo la bella Ghirlandina: un’altra vista immancabile. 

  • Sesta tappa - Il Duomo Modena

    Se vai adesso verso Corso Duomo, all’inizio di Via Sant’Eufemia guardando in direzione del Duomo si può scorgere una veduta un po’ insolita: la facciata della cattedrale riflessa nelle vetrine dei negozi. 

  • Settima foto - Piazza XX Settembre Modena

    Molto pittoresca è poi Piazza XX Settembre con le facciate delle case colorate. 

    Nelle giornate di sole i colori pastello si accendono e il colpo d’occhio è simile a quello di un arcobaleno.

  • Ottava tappa - Museo Enzo Ferrari Modena

    Infine, per chi ha voglia di fare due passi in più, consigliamo di spingersi verso il Museo Enzo Ferrari.

    Appena arrivati colpisce subito l’inconfondibile copertura gialla a forma di cofano che, nelle belle giornate, contrasta con l’azzurro del cielo: i due colori che rappresentano Modena.

Ultimo aggiornamento 01/04/2022

Per maggiori informazioni

Redazione Modena e pianura

UFFICI INFORMAZIONI

IAT Modena
Piazza Grande 14 Modena (MO)
telefono: + 39 059 2032660 fax: + 39 059 2032659 info@visitmodena.it

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2022 Regione Emilia-Romagna | Assessorato Turismo e Commercio