Modena

Logo CC

Situata al centro dell’Emilia-Romagna, Modena, capoluogo dell’omonima provincia, è una città ricca di storia, di eccellenze e di patrimoni artistici conosciuti in tutto il mondo.


Perché visitarla

Città d'arte, terra di motori e del gusto, Modena è ricca di fascino e offre moltissime opportunità di visita.
Tra grandiose opere architettoniche, diventate patrimonio UNESCO, una vivace vita culturale, una gustosa accoglienza e nuove scoperte legate alle eccellenze del territorio, lasciati affascinare da quel misto di tradizione e innovazione che caratterizza la nostra città!
Se sei un appassionato di arte e architettura amerai i suoi inestimabili tesori apprezzati in tutto il mondo. Uno su tutti il Duomo, dichiarato insieme alla torre Ghirlandina e a Piazza Grande, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997, che è un capolavoro del romanico italiano. Poi c’è il seicentesco Palazzo Ducale, oggi sede dell'Accademia Militare, un tempo corte Estense, trasferitasi a Modena da Ferrara nel 1598, e ancora le Gallerie Estensi, custodi di opere d'arte di grande valore.
Se, invece, ti piace “viaggiare per cibo” sulle tavole modenesi troverai prodotti unici come l'Aceto Balsamico (DOP e IGP), il Parmigiano Reggiano, il Lambrusco, il Prosciutto di Modena o i Tortellini.

Se poi sei un amante dei motori, rimarrai affascinato dalle incredibili storie d'ingegno modenese come quelle di Ferrari, Maserati, Pagani e Stanguellini. Città natale di Enzo Ferrari, Modena è infatti un luogo in cui la passione per la meccanica ha una lunga tradizione e il mito della velocità è parte integrante della sua cultura.

Oltre al Museo Enzo Ferrari di Modena e al Museo Ferrari di Maranello, nel raggio di pochi chilometri potrai visitare diversi luoghi legati ai motori, fabbriche, musei, collezioni private come la fabbrica e showroom Maserati, il Museo d'auto e moto d'epoca Umberto Panini, il Museo Stanguellini, la collezione Righini, la Pagani Automobili e il nuovo Autodromo di Modena.


Quando andarci e cosa vedere

Piacevole in ogni stagione, Modena offre al turista straordinarie bellezze, tutte concentrate nel suo aggraziato centro storico, che raccontano i fasti di una città per lungo tempo capitale di un ducato, quello dei Signori d'Este, che qui risiedettero dal 1598. L'Unesco ha riconosciuto il valore universale dei suoi tesori dichiarando Il Duomo, Piazza Grande e la Torre Ghirlandina Patrimonio Mondiale dell'Umanità.


Da non perdere

Non si può dire di avere conosciuto Modena senza avere gustato il suo famoso prodotto tipico, l'aceto balsamico tradizionale di Modena, squisito condimento ottenuto dal mosto d’uva cotto, invecchiato a lungo in botti di legno. Un’occasione imperdibile per scoprire alcuni segreti della sua produzione è quella di visitare una delle tante aziende agricole che aprono le loro acetaie su appuntamento.


Sulla tavola

Sinonimo di buona tavola, il territorio modenese è famoso in tutto il mondo per la sua gastronomia. Un primato antico conquistato nel nome della genuinità, del rispetto della tradizione e della salvaguardia dei sapori.

Lasciati tentare dai menù proposti dalle tante realtà locali concedendoti un’esperienza autentica e profonda, un viaggio nel gusto unico e inimitabile!


Nei dintorni

Il territorio provinciale offre grandi opportunità di scoperta.

Di seguito te ne vogliamo anticipare alcuni: Carpi, gioiello del Rinascimento, Nonantola con l'Abbazia benedettina, Sassuolo con il Palazzo Ducale, i tour Ceramicland e le vicine Terme di Salvarola apprezzate anche per la vinoterapia, Spilamberto e il Museo del Balsamico, Castelvetro con il suggestivo borgo e il castello di Levizzano, Vignola con la Rocca dei Contrari, famosa per le sue ciliegie, Formigine e il suo Castello, Fiorano con le Salse di Nirano e il Castello di Spezzano, sede del museo della ceramica, Castelnuovo Rangone e il Museo della Salumeria e la vicina Montale con il Parco Archeologico e Museo all'aperto della Terramara e il vicino Modena Golf & Country Club.

Ma non è finita qui. Anche l'Appennino Modenese offre svariate possibilità per gli appassionati di sport, amanti della natura e di antichi centri storici e castelli.


Uffici informazioni

IAT Modena
Piazza Grande 14 Modena (MO)
telefono: + 39 059 2032660 fax: + 39 059 2032659 info@visitmodena.it
Punto informativo Palazzo dei Musei
Viale Vittorio Veneto 5 Modena (MO)
telefono: + 39 059 2033125 palazzo.musei@comune.modena.it
Ultimo aggiornamento 21/05/2021

Potrebbe interessarti...

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio