San Clemente

Logo CC

Siamo nelle prime colline affacciate sul mare, tra campi di grano e vigne rinomate per la loro qualità. E' un piccolo paese con un grande territorio che comprende campagne ricche e ben tenute e borghi rurali dove la gente ancora vive e lavora.


Perché visitarla

Le spiagge più frequentate d’Europa (Rimini, Riccione, Cattolica) sono vicinissime, eppure qui si è in una zona tranquilla che favorisce il relax e rappresenta un passaggio strategico per la visita all’entroterra, soprattutto per chi proviene da Rimini e vuole raggiungere la Valconca.
Anche San Clemente ha avuto una propria parte nella Signoria dei Malatesta: queste non sono zone di confine e in epoca malatestiana erano relativamente tranquille, per cui le fortificazioni non assumevano la stessa importanza e potenza che hanno altrove, ma le testimonianze e i segni storici non mancano di certo.
Il centro storico risente in modo molto evidente della struttura difensiva: il perimetro attuale è ancora dato dalle mura e dai bastioni, qua e là manomessi ma ancora assolutamente chiari. La stessa porta di ingresso, pur rimaneggiata in tempi più recenti, ci riporta all’epoca in cui il borgo era completamente fortificato.


Da non perdere

Chiesa di San Clemente
Costruita nel 1836 sulla trecentesca Chiesa dei frati di cui resta qualche traccia all’interno.

Borgo
I ricordi malatestiani sono ancora presenti e ben inseriti nel tessuto urbano del borgo.


Sulla tavola

Il vino è il principe di queste terre; San Clemente è riconosciuto come un paese dove il Sangiovese è da sempre uno dei migliori della produzione romagnola. Non a caso il comune è inserito nell’Associazione Nazionale Città del Vino, a cui è dedicata una importante Sagra in cui si può apprezzare la produzione locale.

Oggi il paese oltre ad avere una fiorente attività agricola punta decisamente verso
l’offerta enogastronomica e alle iniziative di salvaguardia delle tradizioni.


Per tenersi in forma

Tutto il territorio si presta al cicloturismo per ottimi percorsi tra mare e collina.


Appuntamenti di rilievo

Sagra del vino, giugno
La manifestazione prevede il concorso dei migliori vini rossi comunali ed extracomunali, musica folcloristica, stands gastronomici, degustazioni vinicole.

Note di…vino, domeniche di luglio
Rassegna enogastronomica. Ciclo di serate dedicate alla valorizzazione del vino e della buona musica.


Nei dintorni

Diversi borghi di campagna mantengono tracce interessanti di opere medioevali e
rinascimentali. Da segnalare i complessi di Agello e di Castelleale entrambi a qualche km dal paese. San Clemente, proprio perché castello antico e con una vasta giurisdizione, ha per lungo tempo conteso il controllo della vallata a Montefiore e Saludecio, altri importanti centri della media Valconca.

Ultimo aggiornamento 18/03/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Riviera di Rimini

Potrebbe interessarti...