Castel d'Aiano

Logo CC

Località appenninica, è il capoluogo più alto dell’area metropolitana di Bologna. La sua caratteristica posizione, a 800 metri di altezza, consente di ammirare il versante della valle del Reno e la valle del Panaro, con una suggestiva vista sulla catena del Cimone. 


Perché visitarla

Il territorio è costellato di piccole frazioni, ricche di chiese, affascinanti edifici storici e antichi mulini che si possono ammirare combinando percorsi in auto e camminate nel verde, lungo i corsi d’acqua. 


Da non perdere

Le Grotte di Labante, sono tra le più grandi nei travertini d'Italia. Circondate da uno splendido contesto naturale, sono abbellite dalle suggestive cascate d’acqua. 
Nei pressi, la frazione di Labante con due chiese di impianto seicentesco.

L'antica Abbazia di Santa Lucia di Roffeno, situata a poca distanza da Rocca di Roffeno, sorta con lo scopo di dare ospizio e assistenza ai numerosi viandanti che percorrevano la vicina strada di collegamento fra l'Emilia e la Toscana.


Sulla tavola

Il territorio è fertile per il tartufo bianco pregiato del tipo Tuber Magnatum Pico, che viene accompagnato a gustosi piatti della cucina tradizionale. 


Nei dintorni

Rocca di Roffeno, dalle tipiche borgatelle e dagli sparsi casolari incastonati nel verde dei boschi. Conserva testimonianze antiche e la suggestiva chiesa parrocchiale di San Martino di Tours. A breve distanza si possono visitare alcuni nuclei rurali di particolare bellezza architettonica, in gran parte risalenti al 1300.

Sassomolare, un piccolo e caratteristico borgo, arroccato su tre colli, offre al visitatore uno stupendo panorama. 

Ultimo aggiornamento 08/01/2020

Uffici informazioni

Pro Loco Castel d'Aiano
Via Lenzi Castel D'aiano (BO)
telephone: 329 9614533     email

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio