Novellara

Novellara è nel cuore della Bassa Reggiana, non troppo distante dal fiume Po.


Perché visitarla

Novellara è stata la più longeva delle signorie gonzaghesche e conserva nel centro storico l’impronta urbanistica cinquecentesca di cui fu protagonista anche il pittore Lelio Orsi che qui nacque; Piazza Unità d’Italia perimetrata da portici rinascimentali, è il cuore della vita del paese, la Collegiata di S. Stefano, al cui interno sono importanti dipinti e decorazioni, e ancora il Santuario della Beata Vergine della Fossetta e il Teatro Comunale Franco Tagliavini


Da non perdere

La Rocca è il monumento più significativo di Novellara. L’imponente edificio, costruito alla fine del XIV secolo per scopi difensivi, fu trasformato, nel corso del XVI secolo, in residenza signorile. Le sale si arricchirono di decorazioni e i Gonzaga le adornarono con preziose opere d'arte. Attualmente la Rocca è sede dell'Amministrazione comunale e dei servizi culturali: Museo Gonzaga, Teatro, Biblioteca e Archivio storico. Al suo interno meritano particolare attenzione la Sala del Fico, decorata a grottesche nella metà del XVI secolo e la Sala del Consiglio, dipinta nell'Ottocento con gusto scenografico.

La Sala Civica nella Rocca ospita una raccolta permanente di quadri di Augusto Daolio, compianto leader del gruppo musicale "I Nomadi". 

Il Museo Gonzaga occupa diverse sale del cinquecentesco appartamento dei Conti Gonzaga, situato al piano nobile della Rocca gonzaghesca, progettato, realizzato e decorato sotto la direzione di Lelio Orsi. Alcune delle sale che ospitano le raccolte hanno soffitti a cassettoni, sono decorate con fregi e presentano imponenti camini cinquecenteschi in marmo veronese. Conclude il percorso la sala dove è conservata la preziosa collezione dei vasi da farmacia (XVI secolo), provenienti dal Convento dei Gesuiti di Novellara, una tra le raccolte italiane più ricche e importanti.


Sulla tavola

Anguria di Novellara
Fresca, dolce e dissetante, l'anguria di Novellara è il frutto protagonista dell’estate nella pianura di Reggio Emilia e per le sue qualità uniche ha conquistato il marchio di Indicazione geografica protetta.

Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia
Nel sottotetto della Rocca si trova l'acetaia comunale, dove invecchia il prezioso Aceto Balsamico tradizionale di Reggio Emilia. Al suo interno riposano due batterie di botticelle pregiate e scrupolosamente marchiate a fuoco con lo stemma della città di Novellara.


Per tenersi in forma

Valli di Novellara
Fuori dal centro abitato, al confine tra il territorio di Reggiolo e quello di Guastalla, si estendono le cosiddette Valli, vaste aree di riequilibrio ecologico e tutela della biodiversità strappate ai territori paludosi della pianura emiliana. La primavera è il tempo per veder spuntare la rara "viola pumila", posta lungo rive di fossi e canali dove cresce anche la "pavera", un'erba palustre che, intrecciata dalle abili mani degli artigiani locali, veniva usata per la realizzazione di sedie, cestini e borse.

Inaugurato nel 2017, il sentiero CAI 608 si snoda dalla località Ponte del Pastore e continua per 10 chilometri, per un tempo di percorrenza di due ore e trenta. Il percorso non presenta particolari difficoltà ed è adatto a tutti. CAI Novellara.


Appuntamenti di rilievo

NomadIncontro - Terzo weekend di febbraio
Raduno dedicato agli appassionati del gruppo novellarese dei Nomadi, che si esibiscono in due concerti.

Fiera di San Cassiano - Primo weekend di maggio
Artigianato artistico, mercato dell'antiquariato, mostre, gastronomia, luna park.

Miss Anguria Blues - Ultimo weekend di luglio
Concerti blues e roots music, artisti e musicisti di strada, stands gastronomici, melonaia, giochi, mercatini, mestieri antichi, gara del grado zuccherino e della gustosità, concorso anguria più pesante, sfilata dei carri delle angurie giganti.

Novellara Balsamica - Prima domenica di ottobre
mostra mercato dei produttori locali, del buon cibo e dell'antiquariato; pigiatura e cottura del mosto.


Uffici informazioni

Proloco Novellara
P.le Marconi 1 Novellara (RE)
telefono: + 39 0522 651378 proloco.novellara@gmail.com
Ultimo aggiornamento 15/10/2020

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio