Notte Celeste

La festa delle terme e delle acque termali in Emilia Romagna

Logo CC

In Emilia Romagna ci sono notti speciali, che sembrano durare più delle altre. Una di queste è la Notte Celeste, la festa dedicata al benessere e alla salute che ha per protagonista il mondo delle terme e delle acque termali.

Ogni anno a giugno, quando i primi tepori iniziano a riscaldare l’aria della sera, le porte degli stabilimenti termali della regione si aprono a visitatori e turisti e li intrattengono fino a tarda notte con una serie di proposte a tema.

Non è un caso se la Notte Celeste si svolge proprio qui: l’Emilia Romagna è una delle regioni con il più alto numero di centri termali in Italia. Sin dall’antichità le acque sono state impiegate per curarsi e ridare nuova vita al corpo; oggi ci permettono anche di trascorrere un po’ di tempo lontani dai problemi della quotidianità, immergendoci in un’atmosfera di totale relax e benessere.

La Notte Celeste celebra questa tradizione attraverso eventi che coinvolgono non solo gli stabilimenti, ma anche il territorio in cui si trovano. Dalle verdi vallate dell’Emilia alle spiagge della Romagna, il programma della festa prevede concerti, escursioni, mercatini, animazioni e visite guidate per tutte le età e i gusti.

In tema con il colore della lunga notte delle terme, i centri termali si vestono di celeste e propongono moltissime attività: dai trattamenti benessere per viso e corpo, allo scrub al sale celeste, all’ingresso ai percorsi e alle piscine termali, passando per i pacchetti benessere. Nella regione del buon cibo, anche l’enogastronomia si tinge del colore dell’acqua: non mancano infatti cene, apericene e cocktail celesti.

La Notte Celeste è dunque l’esaltazione del benessere termale e del wellness in tutte le sue forme, come lo sport, il divertimento e il relax più puro. Ed è anche un’esperienza da godersi in solitaria o da condividere con la famiglia, gli amici e in coppia.

Info - sito ufficiale Notte Celeste

Ultimo aggiornamento 15/05/2020
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio