Monzuno

Logo CC

Località dell’Appennino bolognese si affaccia sulle valli del Setta e del Savena.


Perché visitarla

Il territorio di Monzuno, per altitudine, scenario paesaggistico e rete sentieristica, si presta in modo particolare a lunghe e gradevoli passeggiate in cui si possono ammirare  gli scorci tipici dell'Appennino, in particolare nelle frazioni che sovrastano l'abitato di Rioveggio e nell'area di Monte Venere.


Da non perdere

La visita a Rioveggio dove è possibile ammirare il Castello di Elle e altri due manieri in parte rimodernati, quello della Polverara e la Torre di Montorio e, nei pressi, la casa-torre del XV secolo di Ca` Marsili.


Nei dintorni

Sul territorio sono presenti alcune testimonianze storiche e architettoniche di notevole interesse come i nuclei cinquecenteschi dell`Agadello di Sotto (nei pressi del capoluogo) e delle Croci (tra Monzuno e Monte Venere).

Da segnalare anche la località Vado di Setta, una delle porte del Parco storico-naturalistico di Monte Sole.

Ultimo aggiornamento 16/10/2020

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio