Passo Penice

Logo CC

Passo Penice si trova al confine fra il territorio dell’Oltrepò Pavese della valle Staffora ed il Piacentino della val Trebbia e val Tidone.


Perché visitarla

Dai suoi 1149 m sul livello del mare in una bella giornata si può godere di uno scenario straordinario che spazia su Bobbio, adagiata sul fondovalle e sul fiume Trebbia, e sull'arco delle Alpi; da una parte l'Appennino Ligure, dall'altra i contrafforti che scendono verso la Pianura Padana e le città che vi si stendono. D'inverno è la stazione sciistica ideale per far muovere ai bambini i primi passi sulla neve e per una sciata in tranquillità: la stazione è dotata di una scuola di sci con maestri di sci alpino, di cui un allenatore e due maestri specializzati (info: www.passopenice.it).


Quando andarci e cosa vedere

La località offre in ogni stagione al visitatore diverse possibilità di svago e divertimento. Dai numerosi percorsi escursionistici che si possono intraprendere a piedi o in MTB nella bella stagione, agli impianti per gli sport invernali in funzione, grazie all’innevamento artificiale, da dicembre a marzo.

Le due piste e il campo scuola, serviti da uno skilift e una manovia, sono completamente coperte da innevamento programmato e illuminate per lo sci in notturna.

Da Passo Penice parte anche la strada che porta verso la vetta del monte, dove si trova l'antico Santuario di Santa Maria (1461 mslm) e imponenti ripetitori televisivi tra cui quello storico della Rai con il più alto bacino d’utenza di tutta Italia.


Per divertirsi

Lo snow park con illuminazione notturna propone piste a vari livelli di difficoltà, tre jump in sequenza e la possibilità di prenotare la pista ad ore con cronometristi.


Appuntamenti di rilievo

La Festa del Penice che si svolge generalmente la seconda domenica di settembre quando è usanza pranzare sui prati attorno al Santuario di Santa Maria.

Inoltre sono organizzate ciaspolate, fiaccolate, contest, ed eventi per le scuole.


Nei dintorni

A soli 9 km. da Passo Penice, in località Ceci Le Vallette, è possibile praticare lo sci di fondo su un tracciato ad anelli che si estende per circa 10 km. Il percorso è disponibile anche per escursioni a piedi, con le ciaspole (noleggiabili sul posto), in mountain-bike. Si presta inoltre per lo sci nordico e il nordic walking. Lo Sci Club Bobbio organizza anche corsi e gare.

A 12 km, nel versante piacentino, merita una visita l'antica cittadina medievale di Bobbio mentre a 13 km, nel versante pavese, si suggerisce l'abitato di Varzi con il suo ben conservato centro storico.

Ultimo aggiornamento 15/01/2020

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio