Esploraria

Sulle montagne di Modena, due parchi avventura famosi per l’albering

Logo CC

Il Parco Avventura Esploraria si trova all’interno di un castagneto nei pressi della cittadina di Zocca, in provincia di Modena. Aperto da Pasqua a novembre, il parco offre una rosa di attività all’aria aperta per tutta la famiglia a 830 metri di altitudine. 

Esploraria vanta l’ideazione di un percorso sospeso fra gli alberi, che è diventato nel tempo la sua attrazione principale: si tratta dell’albering, un termine che mescola italiano e inglese per descrivere un percorso sopraelevato dotato di ponti tibetani, ponti nepalesi, liane, reti, barili sospesi e carrucole, che portano da un albero all’altro in totale sicurezza. Sono 12 i percorsi di albering del parco avventura, divisi per tipologia.

Ma non c’è solo l’albering. I bambini e ragazzi dai 5 anni in su potranno provare anche l’emozione di arrampicarsi su una parete artificiale alta sei metri, seguiti da un istruttore qualificato. Oppure scivolare a tutta velocità lungo una pista a bordo di grandi ciambelle, o ancora cimentarsi con il tiro con l'arco.

Il Parco Avventura Esploraria organizza inoltre passeggiate lungo l’Appennino in mountain bike, con noleggio in loco. Tra le proposte più suggestive troviamo le cene nel bosco, per chi vuole provare l’esperienza di una serata diversa nell'atmosfera autentica che solo la natura sa creare.

Naturalmente il parco dispone anche di una zona relax e di un punto ristoro dove gustare centrifugati di frutta fresca e prodotti a chilometro zero. L'accesso alle attrazioni è a pagamento, mentre il parco è visitabile gratuitamente.

Esploraria Serra Adventure Park

Esploraria raddoppia la sua presenza sul territorio modenese con un altro parco avventura nella provincia di Modena, l’Esploraria Serra Adventure Park di Serramazzoni.

In questo caso i percorsi sospesi di albering e le altre attività (noleggio mountain bike, campi da pallavolo, calcetto e beach volley, area relax ecc.) sono disposte all’ombra di una verde pineta.

Info

Ultimo aggiornamento 14/07/2020
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio