L’Acquario di Cattolica

Un viaggio nell’affascinante mondo marino, alla scoperta di specie da tutto il mondo

Logo CC

A Cattolica si trova l’acquario più grande dell’Adriatico, e il secondo per estensione in Italia. Con una superficie di 110.000 metri quadrati, l’Acquario di Cattolica abbraccia uno spazio espositivo con vasche e teche che ospitano 3.000 esemplari di oltre 400 specie diverse, e un’ampia area verde esterna.

Visitare l’Acquario di Cattolica significa trovarsi a tu per tu con gli animali visti nei documentari o magari soltanto immaginati: squali, pinguini, lontre, razze, meduse, e molti altri. Gli esemplari più impressionanti sono indubbiamente gli squali toro che nuotano nella vasca centrale dell’acquario. Con una lunghezza che arriva a 3 metri e un peso fino a 150 kg, questi squali sono i più grandi d’Italia. 

La vasca degli squali si inserisce nell’area dell’acquario che ospita anche vari esemplari di meduse e i pinguini di Humboldt provenienti dalle coste del Perù e del Cile. Un’altra attrazione di questo percorso è la vasca tattile: sotto la guida di un esperto, in questo spazio grandi e piccini possono vivere l’esperienza incredibile di accarezzare i trigoni viola, un tipo di razza particolarmente docile dal colore bruno-violaceo che vive anche nel mare Adriatico e può raggiungere una lunghezza di 190 cm.

All’Acquario di Cattolica si può fare anche la conoscenza della lontra più piccola al mondo, la lontra dalle piccole unghie orientale, un mammifero di indole giocosa proveniente dalle paludi del Bangladesh e da altri paesi asiatici. Le fa compagnia il caimano nano del Sud America, forse il più piccolo esemplare di alligatore esistente.

Un percorso specifico è dedicato invece alle specie che vivono fra terra e acqua. In queste teche dell’acquario dimorano rettili, insetti e anfibi esotici, come i coloratissimi camaleonti, i gechi e le iguane.

Da non perdere anche la possibilità di assistere ai pasti giornalieri di squali, pinguini, lontre e trigoni in compagnia dei biologi dell’Acquario, e di passare una notte intera faccia a faccia con gli squali toro, dormendo di fronte alla loro vasca.

Il parco è aperto tutti i giorni solo in alcuni periodi dell’anno, indicativamente da metà aprile a metà settembre, e in occasioni speciali come Halloween e nel periodo natalizio. Oltre a riduzioni e ingressi gratuiti per i bambini, l’Acquario di Cattolica offre anche biglietti combinati con Italia in Miniatura di Rimini e Oltremare di Riccione.

Info

Ultimo aggiornamento 14/01/2020
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio