Sant'Andrea Bagni

Logo CC
  • Destinazione
    Emilia
  • Provincia
    Parma
  • Distanza dal Capoluogo
    31 km

Sulla sommità di un colle, tra boschi di querce e castagni, sorge la stazione termale di Sant' Andrea Bagni, la cui particolarità è quella di raccogliere in un unico bacino idrotermale acque minerali per terapie idropiniche, balneoterapia, cure inalatorie.

Si tratta di otto acque diverse allo stato naturale che vengono captate in profondità, dalla roccia viva, e portate allo stabilimento termale attraverso un viaggio sotterraneo di quasi un chilometro.

Le sue numerose sorgenti dalla diversa composizione chimica (bicarbonato-alcalino-terrose, salsobromoiodiche, ferruginoso-potassiche, sulfureo-magnesiche) e lo sfruttamento delle loro virtù terapeutiche hanno favorito lo sviluppo del centro.

A scoprire le proprietà curative delle acque del Rio Fabbro fu probabilmente già il popolo romano, assai attento, almeno nei ceti culturalmente più elevati, alla cura naturale del corpo.

Ultimo aggiornamento 15/01/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Parma e provincia

Potrebbe interessarti...