Stazione sciistica Piane di Mocogno

Alle pendici del Monte Cantiere una stazione sciistica immersa nella natura incontaminata

Logo CC

A solo un’ora di macchina da Modena, Piane di Mocogno è una piccola stazione turistica alle pendici del Monte Cantiere (1617 mt) tra le alture frastagliate dell’Appennino Tosco - Emiliano.

Sono tanti i visitatori che vengono qui per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del benessere, lontani dalla vita frenetica di ogni giorno. La sua tradizione sciistica affonda le sue radici nel lontano 1928, quando furono inaugurate ufficialmente le piste, e oggi l’area, anche se di ridotte dimensioni, risulta ben attrezzata e dotata di sciovie di ultima generazione.

Gli appassionati di sci alpino, sci nordico, snowboard ma anche escursionismo con le ciaspole trovano in questo centro tutto ciò di cui necessitano: piste sempre ben innevate (grazie a un sistema programmato di neve artificiale), 5 impianti di risalita per raggiungere la vetta del Monte Cantiere, 4 piste di differenti livelli, campi scuola, un bellissimo baby park, provvisto di tapis roulant per la risalita e la discesa con i gommoni, una pista per bob e slittino, e una pista per lo sci notturno disponibile dietro prenotazione per piccoli gruppi o gare sportive.

Completa l’offerta il Centro fondo Piana Amorotti, considerato il paradiso del fondo nell’alto Appennino modenese, con oltre 50 km di piste su 9 anelli, ideale per esperti e ottimo per i principianti; e sentieri per oltre 25 km da affrontare ciaspole ai piedi, anche in notturna, con possibilità di ristoro presso le baite.

Allo sciogliersi delle nevi, Piane di Mocogno regala meravigliosi panorami verdeggianti con tanti sentieri da affrontare a piedi o in mountain bike. Tra questi si segnala l’antica Via Vandelli, antica strada commerciale e militare realizzata a metà del XVIII secolo per collegare Modena e Massa, ancora oggi percorribile per la maggior parte a piedi, a cavallo o in mountain bike.

Da non dimenticare, infine, il piccolo Parco “Piane Avventura”, un’area di svago e divertimento che nei mesi estivi offre ai suoi visitatori percorsi sugli alberi, ponti tibetani e molte altre attrazioni nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura.

Info

Ultimo aggiornamento 05/02/2020