Un weekend autunnale tra castagne, funghi, tartufi

Il fascino del fall foliage e la scoperta dei tesori autunnali del sottobosco

Logo CC

Si parte da Verghereto, nel cuore dell’Appennino a cavallo tra Romagna e Toscana, nell’Alta Valle del Savio, si prosegue alle pendici del Monte Comero tra affascinanti laghetti fino a giungere nel meraviglioso e antico borgo di Bagno di Romagna, accolti da calde acque termali e dall'ospitalità degli gnomi.

  • Durata
    48 ore
  • Interessi
    Natura & Outdoor
  • Target
    Tutti
  • Prima tappa - Verghereto Verghereto

    Si parte da Verghereto, nel cuore dell’Appennino a cavallo tra Romagna e Toscana, nell’Alta Valle del Savio.  

    Verghereto è un Comune di grande valore naturalistico, con il Monte Fumaiolo di 1.408 mt, vetta più alta dell’Appennino Tosco-Romagnolo, da cui nascono i tre fiumi Tevere, Savio e Marecchia. Tante le attrazioni turistiche, tra giacimenti di tartufi, boschi di castagni, percorsi di trekking da percorrere a piedi, con le ciaspole, in bici.

    Basta mezza giornata per staccare dal quotidiano e immergersi nel silenzio dei boschi del Monte Fumaiolo, pronto ad accogliervi con numerose proposte di escursioni su sentieri ben segnati, ad esempio alle sorgenti del Tevere o alle sorgenti del Savio, con o senza guida. 

    Al termine dell’escursione, o se volete in alternativa, potete scendere fino ad Alfero o Acquapartita, due frazioni immerse in uno dei castagneti più grandi d’Europa, per vivere l’esperienza della castagnata, la raccolta delle castagne presso poderi di privati che aprono le porte ai turisti. E in Romagna, quando si aprono le porte, si aprono con il sorriso, con una stretta di mano e una chiacchierata davanti a un bicchiere di vino e magari una fetta di castagnaccio, il tipico dolce prodotto con la farina di castagna.

    Potete passare la notte in una delle strutture ricettive della zona e, se siete fortunati, potete vivere l’esperienza dell’ascolto del bramito dei cervi, lo struggente grido d’amore di questi animali che normalmente si può udire tra fine settembre e inizio ottobre. 

    Alcune strutture propongono anche pacchetti con cena e gita notturna all’interno del Parco Foreste Casentinesi, che ospita numerosi esemplari di cervo.

  • Seconda tappa - Monte Còmero Acquapartita e zona dei Laghi

    L’itinerario prosegue con la mattinata dedicata ad altri tesori del bosco: porcini, galletti, prugnoli, tartufi… Non pensate certo di trovare indicazioni su dove andare a raccogliere funghi, è uno dei segreti più segreti della valle.  

    Ma possiamo assicurarvi che le pendici del Monte Còmero, tra Selvapiana  (località nota  per la presenza di numerosi castagneti dove è possibile percorrere sentieri tra boschi incontaminati) e i laghetti (Lago Pontini, Lago Lungo, Lago Acquapartita) sono terreno di caccia di tanti fungaioli o tartufari del posto: uscire al mattino presto, con il cane lagotto a fianco, il cesto di vimini di ordinanza e tanta buona volontà e pazienza può essere un’esperienza molto gratificante.

  • Terza tappa - Bagno di Romagna Bagno di Romagna

    Bagno di Romagna è un borgo millenario, Bandiera Arancione del Touring, famoso per le acque termali sin dal tempo dei Romani, porta di accesso al Parco delle Foreste Casentinesi, tempio del vivere lento: con i suoi palazzi disegnati dalla lunga dominazione fiorentina e attrazioni uniche come il Sentiero degli Gnomi, qui si respira la natura di un borgo d’Appennino sospeso tra due terre. 

    L’itinerario si conclude ovviamente a tavola: in zona ci sono almeno una cinquantina di ristoranti, tra osterie della tradizione e ristori stellati, che offrono il meglio della cucina tosco-romagnola: dai tortelli alla lastra ripieni di patate o erbette, all’ottima carne di Razza Romagnola allevata all’aperto sui pascoli limitrofi, dai crostini ai funghi alla pasta ripiena condita con il tartufo: un menù da farvi leccare i baffi.

Ultimo aggiornamento 27/01/2021

Per maggiori informazioni

Redazione Bagno di Romagna

UFFICI INFORMAZIONI

UIT Verghereto
Via Nuova 43 Balze (Verghereto)
telefono: + 39 0543 906589 fax: + 39 0543 906589 turismo@comune.verghereto.fc.it info@fumaioloturismo.it Apertura: Annuale
Ufficio Informazioni e Centro Visita Parco Nazionale di Bagno di Romagna
via Fiorentina 38 Bagno di Romagna (FC)
telefono: + 39 0543 911046 info@bagnodiromagnaturismo.it Apertura: Annuale

Potrebbe interessarti...

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio