Castrocaro Terme

Logo CC

Castrocaro Terme sorge nel cuore della Romagna, a 10 km da Forlì sulla strada statale 67 che congiunge Ravenna a Firenze.


Perché visitarla

Rinomata località di villeggiatura, Castrocaro Terme e Terra del Sole ha ottenuto la Bandiera Arancione, marchio di qualità turistico ambientale per l’entroterra assegnato nel 2005 dal Touring Club Italiano. Il suo Centro termale di origini etrusche era già famoso al tempo dei Romani.


Quando andarci e cosa vedere

Le sue preziose acque salsobromo-jodolitiose e sulfuree, i fanghi naturali salsobromojodici, il centro di medicina estetica e il centro benessere fanno di Castrocaro una rinomata e moderna stazione termale attiva tutto l'anno. La località conobbe il suo maggior sviluppo in epoca medievale proprio grazie alle terme. Il Borgo presenta ancor oggi un impianto urbanistico medievale pressoché intatto e del suo passato storico conserva significativi ricordi.

Da circa un millennio vigila sul paese sottostante l''imponente Fortezza, composta da tre distinte opere architettoniche e difensive: il Girone, la Rocca e le Cannoniere (Arsenali Medicei). Considerata dagli esperti uno dei più interessanti esempi di architettura fortificata medievale, oggi è sede del Museo storico. Oltre alla celebre Fortezza, sono mirabili il romanico Battistero di San Giovanni, la Torre Campanaria, il settecentesco Palazzo Piancastelli, la Chiesa dei Santi Nicolò e Francesco, che custodisce una preziosa opera del Palmezzano.

All’interno dell’incantevole Parco delle Terme è possibile ammirare il Padiglione delle Feste vero gioiello di Art-decò, progettato da Diego Corsani con la consulenza artistica di Tito Chini, frutto del periodo Razionalista che a Castrocaro e nel territorio forlivese lasciò numerose testimonianze.

alt text
Padiglione delle Feste, Terme di Castrocaro


Da non perdere

Agli amanti dell'architettura si consiglia una visita alla scoperta delle testimonianze del Razionalismo, l’espressione artistica sviluppatasi in Italia intorno agli anni '20, che contribuì a riportare in auge la stazione termale nel Paese e all'estero.


Sulla tavola

A Castrocaro si assapora la miglior tradizione enogastronomica della Romagna: una tavola ricca di sapori  intorno ad alcuni elementi focali come pasta, piadina, affettati e carni. Le colline circostanti vantano una rinomata tradizione vitivinicola con ottimi vini dal carattere deciso: il rosso Sangiovese, il bianco Trebbiano, diffusi anche nel territorio nazionale, e altri come Albana, Pagadebit e Cagnina.


Per tenersi in forma

Il Parco delle Terme, con i suoi numerosi viali e sentieri, offre 16 chilometri di percorsi per jogging e un attrezzato percorso vita. Agli amanti del trekking e della bici l'Ufficio Turistico propone alcuni suggestivi percorsi dedicati a quanti vogliono gustare le bellezze della natura.

Ultimo aggiornamento 04/03/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Turismo forlivese

UFFICI INFORMAZIONI

Pro Loco di Castrocaro Terme
Via della Fortezza 47011 Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)
Tel: 0543 769541 info@proloco-castrocaro.it
IAT Castrocaro Terme e Terra del Sole
Viale G. Marconi 47011 Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)
Tel: 0543 769631 Fax: 0543 769631 Fax: 0543 769631 iatcastrocaro@visitcastrocaro.it

Potrebbe interessarti...