Sant'Agata Bolognese

Logo CC

Sant’Agata Bolognese si trova in provincia di Bologna all’estremità ovest della pianura bolognese, al confine con la provincia di Modena.


Da non perdere

Sant'Agata Bolognese è un bel paese di pianura, noto nel mondo per la fabbrica di automobili Lamborghini, con l'annesso Museo Lamborghini delle tecnologie (MUDETEC) inserito nel circuito della Motor Valley. La visita al Museo è un viaggio nel mito del “Toro”: in esposizione le prime visionarie creazioni del genio di Ferruccio Lamborghini, come la Miura e la Countach, ma anche le supersportive più recenti, il tutto reso più interattivo grazie alla possibilità di provare il simulatore di guida.

Nel centro storico la chiesa parrocchiale, oltre a una Sant'Agata attribuita a Guido Reni, custodisce gli affreschi staccati dell'Oratorio dello Spirito Santo, capolavoro dell'arte del Cinquecento. Nel 1905 l'oratorio è stato dichiarato monumento nazionale, al pari della torre del paese.

Di grande interesse è anche il Teatro Bibiena, piccolo gioiello della pianura, visitabile su richiesta. Intitolato ai Bibiena, che pare avessero qui una residenza, la sua principale peculiarità è la sala piccola e raccolta - cento in tutto i posti a disposizione nell'elegantissima platea - la cui recente ristrutturazione ha restituito intatto il fascino dell'antico teatro settecentesco.


Sulla tavola

Diventata famosa grazie alla citazione nelle "Ricette di Petronilla” (1957), la Ciambella di Sant’Agata è un tipico dolce casalingo, qui chiamato semplicemente ''la brazadèla tèndra'', la ciambella tenera, per distinguerlo dalla ''brazadèla dura'', la ciambella dura, preparata con gli stessi ingredienti, ma con proporzioni e lavorazione differenti.


Nei dintorni

Nelle campagne santagatesi, che conservano ancora tracce della centuriazione romana e sono in parte gestite da una Partecipanza Agraria dalla storia quasi millenaria, è possibile incontrare alcune aree naturali di interesse: il Bosco di Santa Lucia con i suoi 30 ettari dove trovano casa numerose specie arboree e arbustive e il Parco Lamborghini, dove sono stati messi a dimora 10.000 alberi di quercia.

Ultimo aggiornamento 28/09/2020

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio