Tizzano Val Parma

Logo CC

Il paese si trova in direzione sud-est verso l’Appennino parmense, in Val Parma. 


Perché visitarla

La leggenda narra che anticamente nelle fondamenta del castello di Tizzano fu trovato un tizzone acceso, da cui il nome e l'emblema di questo noto centro di villeggiatura di origine medievale. 

La Rocca, un tempo proprietà dei da Correggio, di Francesco Sforza, dei Farnese e dei Doria, gravemente danneggiata dal terremoto del 1834 è oggi in rovina, ma parzialmente recuperata come spazio scenico. 


Per tenersi in forma

A circa 10 km da Tizzano, Schia sorge alle falde del Monte Caio, isolato massiccio montuoso dell'Appennino Parmense ricco di boschi e spunti panoramici di rara bellezza. La stazione turistica è una meta invernale privilegiata di tante famiglie con bambini. Qui i piccoli qui possono divertirsi e giocare anche senza sci ai piedi.
Anche in estate il luogo è ricco di sentieri, in un ambiente suggestivo e immerso nei boschi. 


Nei dintorni

A pochi chilometri da Tizzano sorge la località Costa, dove è possibile visitare la romantica Pieve di S. Pietro, edificata nell'XI secolo in pietra di cava, forse su commissione di Matilde di Canossa. 

Un po' più lontano si trovano invece Corniglio (a 18 km) e Neviano degli Arduini (22 km).

Ultimo aggiornamento 16/12/2020

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio