Gli autodromi dell’Emilia Romagna

Un tour alla scoperta dei circuiti della Motor Valley

Logo CC

Quando si parla di gare su due e quattro ruote, l’Emilia Romagna è la meta giusta da visitare.
La regione conta infatti 4 autodromi, alcuni di fama internazionale: il Misano World Circuit Marco Simoncelli, l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, l’Autodromo di Modena e l’Autodromo Riccardo Paletti.

Misano World Circuit Marco Simoncelli

Percorrendo la Via Emilia verso nord, incontriamo per primo il Misano World Circuit Marco Simoncelli, l’autodromo di Misano Adriatico, in provincia di Rimini. Intitolato al campione di Moto GP scomparso nel 2011 a Sepang, questa struttura è nota su scala internazionale per due eventi motociclistici che ogni anno attirano folte schiere di visitatori: il Moto GP (Gran Premio San Marino e Riviera di Rimini) e il Superbike World Championship.

Inaugurato nel 1972, il circuito di Misano è lungo 4.226 metri e può ospitare fino a 100.000 spettatori. Oltre alle gare citate, al Misano World Circuit si tengono eventi anche per le quattro ruote come il Blancpain GT Series Sprint Cup e il Gran Prix Truck, dedicato ai camion.

Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari

Quello di Imola è l’autodromo più longevo in regione. La sua inaugurazione risale infatti al 1952; da allora innumerevoli corse si sono svolte all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, prime fra tutte le gare del Gran Premio di San Marino di Formula 1, dal 1981 al 2006.

Il circuito di Imola è spesso descritto come un percorso tecnico e complesso, da percorrere a una velocità elevata. Al suo interno si svolgono oggi gare motoristiche, fra le altre il Campionato Mondiale di Superbike e il Campionato Italiano Velocità Moto, ed eventi di altra natura quali open days, concerti e una mostra scambio di auto, moto, bici, accessori e ricambi d'epoca.

Autodromo di Modena

L'autodromo di Modena, di 2.007 metri, è stato costruito nel 2011 su un terreno che presenta diversi saliscendi, ed è caratterizzato da un lungo rettilineo di circa 400 metri alternato a curve veloci o più ampie. Il percorso è ideale per apprendere o perfezionare la propria guida: il circuito nasce infatti come centro di guida sicura, e organizza corsi di guida sportiva, daily drive e green drive per imparare a guidare riducendo i consumi di carburante.

La struttura si può affittare anche per giri liberi in moto o auto e per prove in pista.

Autodromo Riccardo Paletti

Concludiamo il viaggio tra gli autodromi della regione incontriamo l’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de' Melegari, in provincia di Parma. Lungo 2.350 metri, il circuito è sede del Centro Internazionale Guida Sicura, nato nel 1991 da un’idea dell'ex pilota di Formula Uno Andrea de Adamich, e organizza corsi finalizzati a migliorare la qualità di guida ed il controllo dell’auto.

Nel corso dell’anno ospita inoltre anche svariate gare per auto e moto, e raduni; offre infine la possibilità agli appassionati di effettuare prove libere in pista.

Ultimo aggiornamento 23/06/2020

Per maggiori informazioni

Redazione Piacenza e provincia
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio