Trekking e bike nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Logo CC

Zaino in spalla…Si parte!
Questo itinerario è dedicato a chi vuole conoscere un lato inedito della Romagna, a piedi e in bicicletta: il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

  • Durata
    72 ore
  • Interessi
    Wellness Valley
  • Target
    Amici/Solo,Coppia
  • Prima tappa Bagno di Romagna

    Si parte con il trekking tour di Bagno di Romagna.
    Una cosa è certa: questo percorso riesce a regalare in pochi chilometri alcuni tra i più notevoli scorci paesaggistici della regione, arricchiti dalla presenza dalle testimonianze storiche di antichi edifici religiosi, come il Santuario di Corzano sopra San Piero in Bagno, o civili, come il Palazzo del Capitano a Bagno di Romagna.

    La salita da San Piero in Bagno si inerpica decisa fino a uno dei più godibili crinali dell’alta valle del Savio, a cui segue una discesa che accompagna fino a valle.
    Qui si ha la sensazione di attraversare una strada di altri tempi, sensazione resa vivida grazie anche ai cippi che segnano questo tratto di percorso: la Mulattiera di Pietrapazza, che conduce fino alla lontana Ridracoli.

  • Seconda tappa Santa Sofia

    Il secondo giorno si parte alla volta del bike road Santa Sofia - Premilcuore - Santa Sofia per pedalare tra le valli dei fiumi Bidente e Rabbi, gustando i paesaggi intrisi di storia, antichi castelli e piccoli borghi sperduti lungo la strada.
    Un itinerario mozzafiato, in tutti i sensi, reso impegnativo da due lunghe salite, intervallate da lunghi tratti di fondovalle.

    Dopo Fiumicello, uno dei pochissimi tratti asfaltati ma ancora selvaggi del Parco, si rivela come per magia la parte più autentica del territorio: oltre alla natura boschiva, sono visibili le vestigia delle antiche civiltà, come ponti a schiena d’asino, antiche fonti e mulini.

  • Terza tappa Balze-Monte Fumaiolo

    Eccoci al terzo giorno, dedicato come da programma al bike road Bagno di Romagna - Balze - Bagno di Romagna, un itinerario panoramico circondato da ambienti selvaggi che abbraccia ben tre regioni: Emilia Romagna, Toscana e Marche.

    È proprio qui che, tra crinali e boschi di faggi, lungo le pendici del Monte Fumaiolo, ci si può bagnare alla sorgente del Tevere che, dopo 4 chilometri in terra di Romagna, attraversa la Toscana, l’Umbria e il Lazio per poi sfociare nel Mar Tirreno.

    Cosa si incontra lungo questo percorso, oltre alla natura dirompente? Ecco alcuni punti imperdibili!  

    - Il Palazzo del Capitano: sede del Centro Visita del Parco delle Foreste Casentinesi, questo palazzo è stato testimone della lunga dominazione fiorentina, che ha caratterizzato questo territorio di confine dal 1404 al 1923.

    - Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi: uno dei complessi forestali più imponenti d’Europa, costellato di vie antichissime che collegavano nord e centro Italia.

    - Il Lago di Acquapartita: meta prediletta di pescatori sportivi e di escursionisti diretti nei boschi del Monte Còmero, ottimo anche per una sosta rigenerante sulle sue sponde.

    - La Cascata di Alfero: detta anche Cascata delle Trote grazie all’evidente e abbondante presenza del suddetto pesce nelle acque. Val bene fare una deviazione per raggiungere questa scenografica cascata di 32 metri: assicuratevi di avere la batteria carica di telefoni e macchine fotografiche!

    E sul finale perché non concedersi i benefici delle terme naturali?
    Le acque termali di Bagno di Romagna sono rinomate fin dall’epoca romana, addirittura considerate di origine divina.
    Sono tre gli stabilimenti termali in cui godersi questo meritatissimo riposo.

Ultimo aggiornamento 06/02/2020

UFFICI INFORMAZIONI

Ufficio Informazioni e Centro Visita Parco Nazionale di Bagno di Romagna
via Fiorentina 47021 Bagno di Romagna (FC)
Tel: 0543 911046 info@bagnodiromagnaturismo.it Apertura: annuale
Associazione Pro Loco di Santa Sofia
Piazza Matteotti, 1 47018 Santa Sofia (FC)
Tel: 328 6364267 sanatsofiabuskers@yahoo.it
Pro Loco Balze
Via Nuova 47028 Balze (Verghereto)
Tel: 0543 906589