Fontanelice

Logo CC

Situato a 18 km da Imola, Fontanelice è il comune verde della Valle del Santerno. L’impianto urbano storico, di carattere medioevale, è ancora oggi evidente nel centro abitato, raccolto attorno a Piazza Roma, con la fontana storica simbolo del paese, su cui si affaccia l'ex palazzo pubblico.


Perché visitarla

Fontanelice sorge lungo il corso del Santerno, la cui riva accogliente è frequentata dagli abitanti del comune e di tutto il territorio: nell'area lungofiume di Fontanelice, attrezzata con un piccolo punto ristoro e postazioni per il barbecue, è possibile ammirare l'imponente formazione rocciosa della Riva dei Cavalli, uno dei geositi di maggiore interesse lungo il corso del Santerno.


Quando andarci e cosa vedere

Per fuggire dal caldo estivo, Fontanelice offre un rifugio ideale grazie alla spiaggia fluviale ed il tratto balneabile del fiume Santerno.


Da non perdere

Fontanelice vanta di aver dato i natali all'architetto Giuseppe Mengoni, progettista della imponente Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. Proprio nella sua città natale, nell'Archivio Mengoni sono custoditi alcuni dei documenti originali relativi alla progettazione della celeberrima galleria milanese.


Per tenersi in forma

Il territorio di Mordano, Imola, Casalfiumanese, Borgo Tossignano, Fontanelice e Castel del Rio è attraversato dalla Ciclovia del Santerno: un percorso ideale in bici per ogni tipo di cicloturista che desidera immergersi nella natura. La Ciclovia presenta un fondo misto tra strade sterrate e asfaltate e collega la pianura del circondario imolese alle pendici dell'Appennino, da Mordano a Castel del Rio.


Appuntamenti di rilievo

Appuntamento tradizionale è il Lunedì dell'Angelo con la Sagra della Piè Fritta.

Da non perdere anche Calici di Stelle nella notte di San Lorenzo.


Nei dintorni

La natura del Parco della Vena del Gesso Romagnola con il Centro visite La Casa del Fiume, Castel del Rio con il Museo della guerra e della Linea Gotica.

Imola, con l'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, lo stabilimento termale di Castel San Pietro Terme e l'incantevole borgo di Dozza.

Ultimo aggiornamento 30/09/2021

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2022 Regione Emilia-Romagna | Assessorato Turismo e Commercio