Lido delle Nazioni

Logo CC

Località balneare della provincia di Ferrara. Fa parte dei sette Lidi di Comacchio. 


Perché visitarla

L'abitato del Lido delle Nazioni è caratterizzato da ampie strade, molto verde e tanti negozi per il piacere dello shopping dopo una giornata al mare. Le spiagge sono comodamente raggiungibili dal lungomare e si prestano per il divertimento dei bambini grazie a scivoli, altalene, piscine. 

Ampia è l’offerta di alberghi, case e appartamenti per vacanze, campeggi e villaggi turistici tra il mare e il Parco del Delta del Po.

Il suo grande lago artificiale, denominato Lago delle Nazioni, è l'anima sportiva della costa. Il bacino salmastro, risultato di opere idrauliche, ha una superficie di un centinaio di ettari, dove vivono anguille e cefali. La vegetazione è costituita da giunchi, cannucce palustri, piante officinali, mentre la fauna è caratterizzata da folaghe, tuffetti e martin pescatori. Ogni anno è teatro di tutti gli sport d'acqua, come sci nautico, vela agonistica, canoa, e di numerose altre iniziative legate al podismo, alla bicicletta e all'equitazione.

Per un tuffo nel passato, al Lido delle Nazioni si può visitare il Capanno di Garibaldi dove l'eroe dei due mondi approdò fuggiasco con Anita morente il 3 agosto 1849.


Da non perdere

Oltre la strada panoramica Accialioli si estende la Valle Bertuzzi, circa 2.000 ettari che comprendono anche Val Cantone e Valle Nuova. Numerosi dossi paralleli l'attraversano da nord a sud, alcuni ricoperti da boschetti di leccio con una vegetazione tipica delle valli salmastre. Ben visibile dalla strada, affascina per le distese di fenicotteri rosa e per il panorama che regala al visitatore al tramonto quando il sole si specchia sull’acqua.

Per chi ama una vacanza all'insegna del benessere, è aperta una moderna struttura termale che utilizza l'acqua salsobromoiodica, con centri massaggi e aree relax:  le Thermae Oasis  Il benessere termale di ultima generazione all'interno di un moderno camp-village sul mare adriatico.


Nei dintorni

A pochi km si estende il Parco del Delta del Po, con la sua alternanza di boschi e lagune: appena fuori dall’abitato si estendono le Valli di Comacchio, visitabili in bicicletta o in motonave, mentre i boschi della Mesola e di Santa Giustina (km 20) sono l’ideale per una fresca passeggiata nella natura dopo una giornata trascorsa in spiaggia.

Da non perdere ovviamente una visita al centro storico di Comacchio, vera e propria capitale del Parco del Delta, che con la sua fitta rete di ponti e canali si pone come una straordinaria "piccola Venezia".

Ultimo aggiornamento 05/01/2021

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2020 - 2021 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio