Tre giorni sul green

Logo CC

Se il vostro cuore accelera i battiti al pensiero di una giornata spesa sul green, se sfogliate con rapimento i cataloghi di driver, legni, ibridi e ferri, se dentro di voi alberga un piccolo Tiger Woods sapete che queste non sono parole a vanvera, ma stiamo parlando di golf!
E anche in questo caso l’Emilia Romagna ha l’itinerario che fa per voi. 

  • Durata
    72 ore
  • Interessi
    Sport
  • Target
    Amici/Solo,Coppia
  • Prima tappa Formigine

    Si parte da Modena, più precisamente in direzione della montagna: alcuni chilometri dopo l’abitato di Montale, in quel di Colombaro, comune di Formigine, si trova il borgo La Tegagna.

    Un tempo feudo dei Rangone, nobile casata profondamente legata alla storia estense, oggi Colombaro ospita il Modena Golf & Country Club. Qui il percorso è stato progettato dal campione tedesco Bernhard Langer, che ha saputo orientare le buche in rapporto alla morfologia del terreno.
    Otto ettari che racchiudono uno dei migliori golf course d’Italia, dove golfisti esperti e principianti possono sperimentare le gioie del green.

    Ma non solo: se il golf non basta, tra queste colline sono custoditi anche due campi da tennis, due piscine e una sala biliardo. E se a fine giornata le energie non si sono ancora esaurite, il consiglio è quello di godersi il centro di Modena con le luci della sera e, perché no, gustare le prelibatezze per cui il nome della città è famoso in tutto il mondo o dedicarsi qualche ora di benessere nelle vicine Terme della Salvarola.

  • Seconda tappa Castel San Pietro Terme

    Secondo giorno: tempo di spostarsi verso Castel San Pietro, destinazione Golf Club Le Fonti.
    Accoccolato tra le colline della Valle del Sillaro, questo circolo è un ambiente in cui è un piacere rilassarsi stando all’aria aperta, dove sia i giocatori più abili che i principianti possono cimentarsi con un percorso estremamente vario e divertente. 

    Castel San Pietro è noto anche per le terme: vale la pena cogliere l’occasione per affiancare una pausa relax allo sport con una tappa alle Terme di Castel San Pietro, circondate da un grande Parco secolare e proprio confinanti con i campi da golf. L’acqua termale sulfurea e salsobromoiodica stimola il benessere del corpo, grazie anche ai pacchetti di trattamenti proposti nella Anusca Beauty Space dotata di palestra, SPA, piscina esterna ed interna, sauna bagno turco, docce emozionali e ampia zona relax con angolo tisaneria e centro estetico.

  • Terza tappa Forlì

    Forlì è l’ultima destinazione di questo itinerario dedicato agli appassionati di golf: nel territorio della città romagnola, infatti, si trova il Golf Club I Fiordalisi, 9 buche in un’oasi ambientale protetta, con una magnifica panoramica del colle di Bertinoro.

    Questo percorso è rivolto soprattutto ai curiosi e agli appassionati che finalmente vogliono cimentarsi sul campo, o meglio sul green, per imparare le basi del gioco. I corsi si sviluppano tra il classico su erba con tanto di ostacoli sull’acqua e uno classico in erba, due putting green e infine, per i primi approcci al percorso, due buche executive.
    Il club non si fa mancare uno spazio in cui gustare le tipiche prelibatezze della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena.

    Per concludere: Forlì è ricca di tesori da scoprire, a partire dalla basilica romanica di San Mercuriale con l'imponente campanile originale del XII secolo e il Complesso museale del San Domenico, nel cuore del centro storico, sede della sezione più antica della Pinacoteca.

Ultimo aggiornamento 06/02/2020

UFFICI INFORMAZIONI

PIT del Castello di Formigine
Piazza Calcagnini, 1 c/o Castle museum reception 41043 Formigine (MO)
Tel: 059 416145 castello@comune.formigine.mo.it
Ufficio Informazioni Turistiche Castel San Pietro Terme
Piazza G. Acquaderni 40024 Castel San Pietro Terme (Castel San Pietro Terme)
Tel: 051 6954137 uit@cspietro.it
IAT Forlì
Piazzetta della Misura 47121 Forlì (Forlì)
Tel: 0543 712435 Fax: 0543 712450 Fax: 0543 712450 iat@comune.forli.fc.it