Percorsi di cinema in Emilia Romagna

Itinerari cine turistici alla scoperta dell’Emilia Romagna

Logo CC

È quasi impossibile trovare persone refrattarie al fascino del cinema.

Le storie raccontate sul grande schermo - ora, in realtà, sempre di più anche sui nuovi dispositivi portatili e canali in streaming - hanno il potere di rapirci dalla vita di tutti i giorni per catapultarci in uno scenario nuovo e immaginifico.

Con le sue storie e i suoi autori, il cinema è in grado non solo di farci sorprendere o fantasticare, ma è in grado anche di svelare un territorio e la sua ricchezza in modo unico e suggestivo.

Chi non ha mai sognato, ad esempio, di visitare in prima persona i luoghi in cui è stato girato uno dei suoi film preferiti? Lasciarsi ispirare dalla propria passione per il cinema può diventare allora una prospettiva originale da seguire quando si pianifica un nuovo viaggio.

L’Emilia-Romagna può vantare una ricchezza di autori e una centralità nella storia del cinema come poche altre regioni d'Italia. Qui dal secolo scorso fino agli anni più recenti sono stati girati moltissimi film, ma soprattutto è in questa terra che si sono formati alcuni dei migliori cineasti del nostro Paese, come Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Pier Paolo Pasolini, Valerio Zurlini, Florestano Vancini, Bernardo e Giuseppe Bertolucci, Marco Bellocchio, Liliana Cavani, Pupi Avati e Giorgio Diritti.

E allora perché non andare alla scoperta dei luoghi evocativi che sono stati al centro di importanti set cinematografici o che hanno ispirato l’universo creativo dei grandi autori? Dalle campagne di Parma e Reggio Emilia, alle cime degli Appennini, passando per la bella Bologna fino ad arrivare alla Riviera di Rimini, un viaggio tra presente e passato nel mondo del cinema in Emilia Romagna.

  1. La Bologna di Pier Paolo Pasolini
  2. La Rimini di Federico Fellini
  3. Le Terre di Don Camillo e Peppone
  4. Le Terre del Novecento di Bernando Bertolucci
Ultimo aggiornamento 20/01/2020
SITO UFFICIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA © 2019 - 2020 Regione Emilia-Romagna Assessorato Turismo e Commercio